logoooo.jpg (25881 byte)

 

Partner tecnico: ESPMarine 
 

"Era il 1953. L'idea di costruire barche mi è venuta una sera al termine di una di quelle discussioni che si fanno tra amici. Avevamo tutti il desiderio di una barca e avevamo tutti pochi soldi da spendere. Per risparmiare decidemmo di progettare insieme quattro barche uguali. Il risultato ci piacque e poi decisi di continuare da solo..." 
Mario amati racconta così l'inizio della sua avventura nel mondo della nautica. un'avventura che inizia come un hobby e che si trsforma in una delle più apprezzate realtà della nautica italiana: Itama. Il cantiere nasce anni dopo, nel 1969, e  il primo modello, di nuova generazione ispirato alle barche americane, è l'Itama 38,"... progettato da chi ama il mare per chi ama il mare."  E' subito un successo: la funzionalità e la semplicità diventano ben presto il fulcro di questi motor yacht, insieme ad una linea inconfondibile,fedele a se stessa ancora oggi a distanza di 30 anni! "...Una precisa impronta stilistica. Gli Itama non cambiano ogni anno per seguire le mode. Io faccio barche per chi sta bene al mondo e ci vuole restare ancora meglio ... perchè la barca è un simbolo di felicità." Ecco l'Itama style, raccontato dal suo stesso artefice e creatore. Uno stile di vita edonista che in breve tempo conquista il jet set internazionale, da Brigitte Bardot a Vittorio Emanuele di Savoia. Luca Cordero di Montezemolo se ne innamora a tal punto che, da cliente ed estimatore, diventa anche azionista quando, nel 2001, Itama viene ceduta dal suo storico fondatore ad Opera, società d'investimento del Gruppo Bulgari ...

Noi siamo ancora alla Marina di Roma.

pionieri1.jpg (661207 byte)
pionieri1.jpg (661207 byte)
trend.jpg (880653 byte)
down.jpg (47417 byte)

menu.jpg (12649 byte)

 

 

Sede Sociale Via del Mare Km. 14,400 00127 Roma
Tel. +39 06 5259906  Mobile +39 335 8205640  Fax +39 06 5256117  Email mdr14.m@libero.it